Investigazioni assenza per malattia

Assenza per malattia-Agenzia investigativa Phersei

Le investigazioni, le verifiche e gli accertamenti su casi di assenza per malattia del dipendente rientrano nel campo delle investigazioni aziendali. Per una qualsiasi realtà aziendale, che si tratti di piccola, media o grande impresa, le assenze per malattia di uno o più  dipendenti rappresentano un grave problema economico in quanto l'azienda deve continuare a corrispondere gli emolumenti stipendiali al lavoratore. Sono innumerevoli i casi riguardanti le assenze per malattia del dipendente ove le aziende sono obbligate a corrispondere all'impiegato lo stipendio per oltre nove mesi senza che il dipendente stesso abbia alcun obbligo nei confronti del datore di lavoro e senza in alcun modo poter porre termine al contratto.

Tra la moltitudine di casi di assenze per malattia giustificata da un effettivo precario stato di salute, vi sono moltissimi casi di assenza per falsa malattia in cui il lavoratore dipendente truffa palesemente l'azienda al fine di continuare a percepire lo stipendio sottraendosi ai propri doveri;

Proprio in queste circostanze si rende necessario l'intervento dell'investigatore privato o dell'agenzia investigativa professionista nel settore che, attraverso accurate e mirate indagini, comprova la veridicità della documentazione presentata dal dipendente; documentazione necessaria per richiedere e giustificare l'assenza dal lavoro. L'investigatore privato si occuperà inoltre di verificare l'eventuale sussistenza di rapporti di parentela o amicizia tra il medico che ha prescritto la malattia e il dipendente malato.

L'assenza per malattia del dipendente può essere causa di licenziamento legittimo; detta forma di licenziamento può essere applicata sia per:

  1. giustificato motivo soggettivo
  2. giustificato motivo oggettivo
  3. giusta causa

L'articolo 2110 del codice civile disciplina l'ipotesi della malattia del dipendente quale causa di licenziamento in quanto la stessa determina l'impossibilità sopraggiunta dell'erogazione della prestazione da parte del dipendente ( giustificato motivo oggettivo). Inoltre lo stesso articolo sancisce che è facoltà del datore di lavoro procedere al licenziamento di un lavoratore dipendente qualora lo stesso, a seguito dello stato di malattia in cui versa, si assenti dall'esercizio della propria professione per un periodo di tempo superiore a quello ''sancito dalle normative vigenti'' o dai ''principi di equità da applicare in funzione delle caratteristiche della malattia o dell'infermità''.

Il periodo di tempo di cui sopra si identifica nel termine ''comporto'' ed è disciplinato dai vari tipi di contratti collettivi nazionali. A sua volta il comporto si suddivide in due ipotesi:

-comporto secco : qualora il licenziamento del dipendente sia attribuibile al perdurare di un'unica malattia.

-comporto per sommatoria : qualora il licenziamento del dipendente sia attribuibile ad un concorso di malattie.

La normativa vigente permette al datore di lavoro di poter dare mandato ad un' agenzia investigativa al fine di procedere con verifiche, investigazioni e accertamenti mirati, nei confronti dei propri dipendenti che versano in stato di "malattia" o assenza dal lavoro.

L'agenzia Investigativa Phersei è autorizzata dai competenti organi di Governo a svolgere investigazioni atte a dimostrare l’insussistenza della malattia o dell'infortunio del dipendente assenteista in malattia o la non idoneità della malattia stessa a determinare uno stato di incapacità lavorativa, e quindi a giustificare l’assenza.

Con le nostre investigazioni è inoltre possibile determinare, mediante accertamenti e verifiche mirate, lo svolgimento da parte del lavoratore di un’altra attività lavorativa ( doppio lavoro) durante una falsa malattia. Tale condotta rientra nei casi di illecito disciplinare in quanto può costituire violazione del dovere del dipendente di non incorrere in situazioni che possano pregiudicare la pronta guarigione dallo stato di malattia

E' necessario infine procedere con l'attività investigativa di osservazione, controllo e pedinamento nei confronti del dipendente per verificare e documentare eventuali condotte e comportamenti incompatibili con lo stato di malattia certificato del dipendente.

Al termine delle nostre indagini, l'agenzia rilascia ai propri clienti tutta la documentazione utile per intraprendere azione legale nei confronti del dipendente assente per malattia ingiustificata.

Vi interessa questo servizio ?

Potete rivolgervi alla nostra agenzia investigativa per un preventivo gratuito o una consulenza contattandoci via mail ed inviandoci la vostra richiesta oppure chiamando telefonicamente presso i nostri uffici e fissando un appuntamento.