Riduzione assenteismo presenziale

assenteismo presenziale-Agenzia investigativa Milano Phersei srl

Assenteismo presidenziale agenzia investigativa Milano Phersei. La nostra agenzia investigativa specializzata in investigazioni aziendali a tutela delle piccole medie e grandi imprese. Esercitiamo quotidianamente le investigazionio commissionate perseguendo risultati eccellenti; investigazioni nell'ambito della verifica dei casi di assenteismo dipendenti in azienda, assenze dal lavoro ingiustificate, investigazioni indagini su assenze per malattia, investigazioni e controlli su dipendenti assenteisti, verifiche su doppio lavoro del dipendente, indagini su presunta falsa malattia, raccolta informazioni per licenziamento giusta causa e giustificato motivo oggettivo, pedinamenti e controlli, investigazioni di preassunzione, fuga di notizie riservate e strategiche, investigazioni e controspionaggio, protezione del know how aziendale e tutela della proprietà intellettuale, tutela marchi e brevetti, violazione patto di non concorrenza, investigazioni e verifiche per la corretta e coerente fruizione della legge 104/92. Agenzia investigativa Phersei è specializzata in investigazioni a tutela del diritto delle aziende;

La nostra mission: raccogliere informazioni con valenza probatoria al fine di consentire alle aziende di far valere o difendere un proprio diritto in sede giudiziale nei confronti di dipendenti infedeli o scorretti e nei confronti di aziende concorrenti sleali.

L'assenteismo presenziale

Ai nostri giorni le aziende subiscono in maniera considerevole il fenomeno assai dentistico dei cosiddetti aperte virgolette "presenzialisti".

L'assenteismo presidenziale viene messo in atto da quei lavoratori che si recano regolarmente sul proprio posto di lavoro ma sprecano molto tempo navigando in Internet, relazionandosi con altre persone nei sociali network, parlando al cellulare ed inviando continui messaggi sms.

La legge in materia di tutela dei diritti dei lavoratori stabilisce che "non è possibile da parte del datore di lavoro installare impianti audiovisivi al fine di controllare a distanza l'operato del lavoratore. L'utilizzo di apparecchiature di controllo a distanza può essere utilizzato esclusivamente se risponde a motivi di sicurezza; deve inoltre comunque essere approvato di concerto con le organizzazioni sindacali aziendali". Tuttavia l'azienda ha la possibilità di tutelarsi e di limitare il fenomeno dell'assenteismo presidenziale dei dipendenti attraverso il blocco e l'inibizione dell'accesso a determinati siti, limitando e eliminando la partecipazione da parte del dipendente a tale attività e quindi limitandone la dispersione di tempo.

Non è possibile altresì installare nel computer software atti a monitorare tutta la navigazione poiché tale manovra violerebbe il diritto alla privacy del lavoratore in quanto l'azienda potrebbe venire a conoscenza di fatti o situazioni di natura strettamente privata e confidenziale del lavoratore stesso. Qualora il datore di lavoro venga conoscenza del fatto che proprio dipendente fa uso del computer per fini personali, ha il diritto di sanzionare il lavoratore stesso disciplinarmente ma non può verificare il contenuto del materiale archiviato nel computer. Il azienda deve inoltre comunicare ai dipendenti il fatto che verranno eventualmente sottoposti ad un controllo.

Si evince dunque che l'azienda ha facoltà di attuare dei protocolli preventivi affinché il dipendente sia scoraggiato dal disperdere il proprio tempo su Internet e sui social network; tuttavia il datore di lavoro, attraverso la propria facoltà sanzionatorie nei confronti del dipendente, può dimostrare nel tempo qualora il dipendente risulti essere recidivo, i gravi effetti dell'assenteismo presidenziale dimostrandone lo scarso rendimento.

Maggiori informazioni ?

Per qualsiasi consulenza potete rivolgervi alla nostra agenzia investigativa. Potete inviarci una mail utilizzando il forum contatti a fianco oppure potete telefonare presso i nostri uffici per richiedere un appuntamento.